Stampa su forex: come personalizzare i pannelli in forex.

Suggerimenti ed idee per la stampa e la personalizzazione del forex.


Prima di verificare l'estrema versatilità del forex, è utile sapere che questo è un materiale plastico molto leggero, la cui struttura è in PVC. E' possibile trovare il forex in forma di pannelli leggerissimi di svariati spessori (da 1mm a 10mm) e dimensioni (ad esempio: 20x30, 30x40, 50x70, 150x100, etc…), molto resistenti agli agenti atmosferici e semplici da lavorare, stampare, sagomare e tagliare.

Pertanto, può essere impiegato sia per arredare i propri ambienti interni, sia per creare insegne, display ed espositori all'interno di ambienti promozionali. Inoltre, il forex è anche utilizzato per il montaggio di stampe fotografiche.

Generalmente, è possibile effettuare la stampa ed il taglio su forex online a qualità decisamente elevata ed a prezzi contenuti, attraverso la stampa diretta o la tampografia.

Come personalizzare il forex?

Il forex è un materiale estremamente versatile e, di conseguenza, permette di realizzare ciò che si desidera, senza rischi e complicazioni, anche attraverso il fai-da-te e non necessariamente rivolgendosi ad esperti.

Se si vuole incollare un'immagine o una fotografia su un pannello in forex, è consigliato avvalersi di colla spray grazie alla quale si può applicare l'immagine alla superficie. Il procedimento non richiede tempo, ma deve essere estremamente delicato e ad alta precisione, in modo da non ottenere un risultato disastroso! Inoltre, per dare maggiore spazio alla propria creatività, è possibile tagliare il forex a proprio piacimento.

Se si è in possesso di un pannello di Forex di spessore pari o inferiore a 3mm, questo può essere tagliato manualmente e senza difficoltà, attraverso l'utilizzo di un coltello. Al contrario, per spessori maggiori è necessario avvalersi di seghe manuali, a nastro o circolari. Infine, è utile essere a conoscenza che il forex, contrariamente ad altri materiali, può essere inchiodato e forato direttamente sul pannello, con delle viti normali.

Come si stampa su forex?

Nonostante le molteplici modalità di stampa esistenti, per ottenere una stampa su forex permanente e che dia eccellenti risultati si consigliano la stampa diretta con tecnologia UV o la stampa a tampone.

Stampa diretta con tecnologia UV.
La stampa diretta consente di stampare direttamente da un file digitale sul supporto rigido, in questo caso il forex, con il vantaggio di una stampa resistente, su piccoli e grandi formati, e realizzata in tempi decisamente brevi rispetto ai metodi di stampa tradizionali. Nello specifico, la stampa UV si basa su tecnologia a raggi ultravioletti, grazie alla quale, una volta asciugato l'inchiostro, si ottiene una stampa digitale di qualità elevata e dai colori vivi e brillanti, senza l'utilizzo di pellicole adesive.

Stampando direttamente su forex con inchiostro resistente ai raggi UV si ovvia ai problemi inerenti alle immagini che si staccano. Questo tipo di stampa è indicata sia per piccole sia per grandi tirature, presentandosi particolarmente economica.

Tampografia.
E' un processo di stampa indiretto, che permette di decorare le superfici in forex attraverso un tampone in silicone. L'immagine viene prima applicata su un cliché in metallo, mediante un procedimento fotografico, e successivamente viene stampato sull'oggetto in forex tramite un tampone, permettendone la stampa di più colori e la riproduzione di particolari molto minuti.

Grazie ai bassi consumi di inchiostro, tamponi e matrici, la stampa a tampone presenta prezzi estremamente vantaggiosi, per produzioni di bassa e media tiratura.